Contributo regionale "Buono Scuola" - RETE CIVICA DEL COMUNE DI BOVOLONE

archivio notizie - RETE CIVICA DEL COMUNE DI BOVOLONE

Contributo regionale "Buono Scuola"

 
Contributo regionale 'Buono Scuola'

Buono scuola - anno scolastico 2023/2024

 

Si invita a leggere attentamente l'allegato avviso prima di fare la domanda

 

Di cosa si tratta

E' un contributo, previsto e disciplinato dalla Legge Regionale 19/01/2001, n. 1 e dalla DGR n. 401 del 07/04/2023, per la copertura parziale delle spese di iscrizione e frequenza e per l'attività didattica di sostegno per gli studenti con disabilità (ai sensi L. 104/92).
 

Chi può partecipare
Possono chiederlo le famiglie che:

  1. hanno studenti residenti nella Regione Veneto,
  2. che hanno frequentato, nell’anno 2023/2024: o Istituzioni scolastiche primarie, secondarie di I e II grado, statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”); o scuole della formazione professionale accreditate dalla Regione del Veneto, che svolgono i percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale, di cui all'accordo in sede di Conferenza Unificata del 19/06/2003 ed al D.Lgs. 17/10/2005, n. 226.
  3. hanno speso, per lo studente, per l’A.S2023/2024, almeno € 200,00, per tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza dell’Istituzione (Non sono ammissibili, a titolo esemplificativo le spese per viaggi di istruzione, contributi volontari alle Istituzioni scolastiche-formative, attività di ampliamento formativo, attività integrative ed extracurricolari, doposcuola, convitti, mense, trasporti, libri di testo e sussidi scolastici, nonché per le spese per l’acquisto deimezzi necessari per la frequenza della scuola).
  4. hanno un ISEE 2024 inferiore od uguale a: € 40.000,00 in caso di studenti normodotati e fino a € 60.000,00 in caso di studenti con disabilità.

L'importo del contributo varia in relazione al livello scolastico e allefasce ISEE di appartenenza.
Per gli studenti con disabilità (L.104/92) sono rimborsate anche le spese sostenute per l'attività didattica di sostegno in orario scolastico, fino ad un massimo di € 15.000,00.
Non è richiesto alcun requisito di merito scolastico.

Quando
Termini per l'invio della domanda:
RICHIEDENTI dal 15/05/2024 al 17/06/2024 (Ore 12:00)

Presentazioni domande

La domanda di “buono scuola” può essere presentata dai seguenti soggetti:
-da uno dei genitori dello/a studente/studentessa. Il genitore richiedente dovrà appartenente al nucleo familiare dello studente (art.7 D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n.159, Circolare Inps n.171 del 18.12.2014);
-dal tutore dello studente minore di età individuato secondo la normativa vigente;
-dal genitore affidatario;
-dalla studentessa o dallo studente maggiore di età. 


Si fa esclusivamente via web:
Il RICHIEDENTE dal 15/05 al 17/06 ( ore 12:00 termine perentorio)

  • entra nella pagina internet https://www.regione.veneto.it/istruzione/buonoscuolaweb e si autentica con identità digitale.
  • apre, nella sezione RISERVATO AL RICHIEDENTE, il file ISTRUZIONI e legge attentamente 
  • accede al link DOMANDA DI CONTRIBUTO compila tutti i campi del modulo web e SALVA. 
  • invia la domanda all' istituzione scolastica all'indirizzo PEC o PEO o la consegna personalmente

L'ISTITUZIONE SCOLASTICA/FORMATIVA dal 15/05/2024 al 28/06/2024 ( ore 12:00 termine perentorio)

  • recupera la domanda del richiedente
  • conferma o modifica alcuni dati dichiarati dal richiedente
  • invia la domanda alla Regione del Veneto

Per informazioni
Contattare gli UFFICI REGIONALI, telefonando ai seguenti numeri:
041/2795973 – 5036 - 5349
(dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00)


Pubblicato il 
Aggiornato il